Parassiti – Quali sono i sintomi, purificazione e trattamento?

Parassiti – Essi sono associati più con gli animali che con gli esseri umani. Purtroppo, questo è un presupposto molto fuorviante e pericoloso. Chiunque può essere un vettore. Purtroppo, solo poche persone si combinano i sintomi della malattia con il verificarsi di “vermi” in loro. Parassiti è un avversario molto pericoloso e ha un grande impatto sulla nostra vita. Si stima che ben il 95% dei nostri connazionali può essere infettato da parassiti. Si dice che. parassiti si verificano nel 100% dei bambini. Sono cifre molto allarmanti. La nostra casella di posta ci chiede di mettere in evidenza la questione nei dettagli. Abbiamo deciso di fare questo soprattutto per i nostri lettori.

Quali sono i parassiti?

Prima di discutere l”argomento in dettaglio, vale la pena di realizzare all”inizio quello che sono, vale a dire parassiti

Parassiti sono organismi di origine animale o vegetale che utilizzano altri organismi per la loro sopravvivenza. Nel caso di attacchi contro esseri umani, parassiti animali sono coinvolti. Ci sono diverse migliaia noti ceppi di parassiti interni (come all”interno del corpo umano) e centinaia di parassiti esterni (vivono sulla superficie ospitante, utilizzando fluidi corporei e rivestimenti).

I parassiti più popolari sono:

  • I protozoi, o m. tra gli altri diversi tipi di lamblii.
  • Oatflies, ascaridi, Trichinella
  • Payloads – rughe e nastri

    Gli ectoparassiti sono principalmente:

    • Le zanzare
    • pidocchi
    • zecche
    • Świerzbowce

      Come vengono infettati da parassiti

      parassiti Essi ci aspettano ovunque: a casa, in vacanza, al lavoro, in città e in campagna. I mezzi di trasporto principale per …………………………………….. ………………………………………….. ………………………………………….. ………………………………………….. parassiti è il nostro cibo. Durante il consumo di carne di maiale possiamo ottenere infettati con le larve di capelli rossi, pesce crudo e caviale può aiutare la tenia per arrivare nel nostro corpo, e mal lavate le mani e verdura è un grande trasporto per le uova nematodi. Possiamo anche infettarsi attraverso l”acqua. L”acqua potabile, che può essere contaminato con le uova di parassiti e bagni, è una fonte di popolarità per vermi piatti in serbatoi d”acqua. Nei erbe e sulle rive dei laghi, spesso possiamo trovare le zecche. Vale la pena ricordare che, secondo le ultime ricerche ogni 3 zecche possono trasmettere la borreliosi di Lyme. Le zanzare possono essere trovati ovunque. Soprattutto in prossimità di serbatoi d”acqua e conifere. Siamo in grado di essere infettati con scabbia ovunque ci sia il contatto umano. Per quanto riguarda le uova di parassiti, questi ultimi possono essere trasportati sulle mani sporche, non solo da voi, ma anche dai commercianti, cuochi nei ristoranti o funzionari. A casa, d”altra parte, ci sono le uova di avena in agguato, che si muovono lungo con la polvere. Se un tale uovo si deposita sulle lenzuola, asciugamani o qualche elettrodomestico, rimarrà in vita per un anno e mezzo e può essere pericoloso per i membri della famiglia. Se si dispone di cani e gatti, si può essere esposti a tenia, scabbia e uova foglia.

      I parassiti nei bambini

      I bambini sono un gruppo particolarmente vulnerabile. parassiti Giocare in un recinto di sabbia non molto pulito e tenendo le mani sporche alla bocca, giocando con il cane di un vicino che non è mai stato sverminati, o andare a scuola, asili o andare in campi in cui un altro bambino è un parassita vettore. Queste sono solo alcune delle situazioni in cui i bambini possono essere infettati con i parassiti indesiderati.

      I membri più la casa comune indesiderati sono:

      1. Avena possiamo sospettare l”infezione quando il nostro bambino ha i seguenti sintomi: mancanza di appetito, graffi, cattivo sonno, nervosismo, fading, gli occhi diffusi, dolori addominali, ri-bagnare durante la notte. Le ragazze possono anche avere sintomi di infiammazione vulva.
      2. Lambile I sintomi includono: mal caratteristica, rovesciato dolore addominale (più frequentemente si verificano dopo aver mangiato), flatulenza, diarrea, mancanza di appetito, puzzolente feci in cui v”è una grande quantità di cibo non digerito, rash cutaneo, condizione subfebrile
      3. nematodi I sintomi includono eruzioni cutanee allergiche, tosse, dolori addominali, nausea, irritazione, sonno agitato e la mancanza di appetito.
      4. Tasmus Possibili sintomi: l”escrezione fecale di piccoli rettangoli bianchi (membri tenia), dolore addominale, nausea, perdita di peso.

        I sintomi di infezione del parassita negli adulti

        I sintomi che possono indicare che siamo portatori di parassiti sono molto simili a quelli delle malattie più comuni e sono quindi spesso confusi .

        I sintomi più comuni sono

        • mal di testa
        • dolori articolari
        • il mal di schiena
        • volatilità umore
        • nevrosi
        • depressione
        • nervosismo continua
        • stanchezza cronica
        • insonnia
        • gnash
        • lesioni cutanee (eczema, talpe, orticaria)
        • un gran numero di lentiggini
        • anemia
        • fragili, unghie fragili
        • pelle secca
        • problemi con ottenere incinta
        • scarsa concentrazione
        • sovrappeso
        • scarsa resistenza
        • Astma bronchiali
        • allergie
        • problemi gastrointestinali (costipazione, diarrea, gas)

          Cosa possono fare i parassiti fare?

          Troppo tardi il rilevamento di parassiti può portare a molte malattie, tra i più popolari sono:

          Nelle donne: infiammazioni ovariche, mestruazioni dolorose con sanguinamento abbondante, la perdita di energia, disturbi del ciclo mestruale con conseguente sviluppo di fibrosi, miomi, mastopatia, infiammazione surrenale, vescica e reni.

          Per gli uomini: infiammazioni della prostata, impotenza, tumori della prostata, infezioni della vescica, calcoli renali e calcoli alla vescica.

          Come per rilevare parassiti

          Il metodo più comune per verificare se siamo portatori di parassiti è quello di testare le feci. La certezza della correttezza del risultato sarà ottenuto quando si eseguono diversi test in tempi diversi. Un test di successo è il metodo sierologico, che determina il livello di anticorpi nel sangue, ma la sua efficacia è determinata solo in stadi avanzati della malattia sviluppo. Se v”è un forte sospetto di infezione da verme o ghiandola è utile effettuare ecografia. Le persone a cui sono stati mai individuati parassiti devono testare 3-4 volte l”anno.

          Il trattamento con parassiti

          parassiti gli specialisti prescrivono farmaci parassitarie. Tuttavia, il trattamento è noioso e lungo – dura da poche settimane a diversi mesi, in particolare quando gli organismi sono state rilevate troppo tardi. È possibile trovare una varietà di misure (OTC) over-the-counter su Internet. Si dovrebbe prendere con cautela e assicurarsi che essi sono efficaci prima di acquistarli. Sul nostro sito potete trovare una recensione di singole misure e la loro efficacia. Personalmente, ci sono più convinti di Dexavil Forte. Noi crediamo che questo è il prodotto più efficace disponibile sul mercato.

          depurazione dell”organismo

          Il consumo di fibra alimentare è il modo migliore per eliminare le tossine e parassiti morti dal corpo. A proposito di 25-35 g di fibra alimentare deve essere consumato quotidianamente. Nel nostro paese, il consumo medio di fibre alimentari è a soli 14,5 grammi. A causa della quantità insufficiente di fibra alimentare consumato, si stima che diverse migliaia di persone perdono la vita ogni anno. La fibra alimentare è essenziale al fine di sbarazzarsi degli inquilini indesiderati dal nostro corpo. Inoltre, aiuta a prendersi cura di una corretta peristalsi intestinale.

          Come proteggersi contro i parassiti

          Per proteggersi dai parassiti, si consiglia di seguire le norme igieniche di base, come il lavaggio di frutta e verdura in acqua bollente, lavarsi le mani dopo il ritorno a casa o andare alla toilette, spesso cambio biancheria da letto e da bagno, non prendere liquidi o alimenti di origine sconosciuta, e trattare gli animali con gli agenti vermifugo. Il più importante, tuttavia, è l”uso profilattico di preparazioni parassitarie. Questo è il modo più efficace per lottare per un organismo sano. Qui di seguito troverete link ad articoli su preparati parassitarie efficaci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*